Widget di condivisione

Poll link

Copia

includi il widget

Larghezza del widget

500 px
350 px
250 px
Personalizza px
Anteprima
Copia

Includi Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento

soyest sta utilizzando Toluna per creare nuovi sondaggi e potrai farlo pure tu, registrandoti adesso.


soyest

25 mesi fa

social network

ho sentito una notizia, poco fa, al TG. un ragazzo si è suicidato, nel 2010, dopo che un suo compagno di stanza all'università lo aveva ripreso mentre si baciava con un altro ragazzo. Il responsabile del gesto è sotto processo, e rischia fino a 10 anni di carcere. pare che alla base ci fosse l'invidia e la cattiveria. Premetto che non sono iscritta a nessun social network, a differenza di tanti miei coetanei (ho 22 anni), e molti quasi mi prendono in giro, per questo mio rifiuto a farlo (la cosa non mi fa certo cambiare idea). Cosa pensate, voi dei social network? Siete iscritti, vi preoccupate della privacy, o di eventuali gesti di bullismo? Siete mai stati vittime di bullismo?
Chiudi
Rispondi

cascatadistelle

  21 mesi fa
sono iscritta ma tutelo gelosamente la mia privacy e scambio opi solo con pochissime persone di cui mi fido assolutamente. Per quanto riguarda atti di bullismo non ne sono mai stata vittima e se dovessi incappare in qualcuno che lo fa non esiterei a mettermi dalla parte di chi viene attaccato nonchè a denunciare il bullo di turno
0 commenti

cesarosa

  22 mesi fa
non mi è mai accaduto
0 commenti

valentina.tobias

  22 mesi fa
a me non è mai successo, ma il figlio di un'amica è stato vittima di un gruppo di ragazzi, a scuola...i genitori hanno fatto denuncia
0 commenti

tantavogliadivivere

  22 mesi fa
che roba e che cattiveria gratuita.
0 commenti

roberta.rodoti

  22 mesi fa
mi ricordo la notizia, ora vedo come è andato a finire, se il ragazzo colpevole è stato condannato
0 commenti

tizzolina

  22 mesi fa
povero ragazzo, certo che quel suo falso amico, un vero verme... . .. . .
0 commenti

filome.na

  22 mesi fa
Scrivi la tua opinione qui! terribile .. .. .. ... . . .. . .. . .. . . . . ..
0 commenti

barthezpel

  22 mesi fa
non sono iscritto ai social network, e queste cose, facebook o no, sono sempre accadute, purtroppo
0 commenti

ribellexscelta

  22 mesi fa
non mi è mai successo, per fortuna loro.
0 commenti

alvamas

  22 mesi fa
tempo fa lessi anche questa notizia: un ragazzo che per alcuni giorni annunciò la sua morte, il suo suicidio, su facebook. RAGAZZO SI IMPICCA NELLA SUA CASA
Annuncia il suicidio su Facebook
poi 15enne si toglie la vita
Da tre giorni il conto alla rovescia poi l’ultimo messaggio:
“Mamma, papà: non è colpa vostra” TORRE DEL GRECO
«Meno uno, sto arrivando all’aldilà». Ha deciso di suicidarsi e, avendo 15 anni, ha deciso di farlo lasciando il suo ultimo messaggio in modo tecnologicamente avanzato: con un post su Facebook. Lui, Carlo D’Urzo, si è impiccato l’altra sera in camera sua, in una casa di Torre del Greco, ad appena 15 anni. Ora Facebook risponde, tardi, al suo segnale di solitudine.
Sono tre giorni, riporta il quotidiano Il Mattino, che su Facebook c’è il conto alla rovescia del suo suicidio, che non trova spiegazioni: sotto il corpo senza vita il padre ha trovato la maglietta della Turris, quella degli Scout e un foglio su cui ha lasciato il suo addio a tutti. «Mamma, papà, amici: non è stata colpa vostra».
Gli amici ora invadono Facebook con i suoi ricordi: «adesso l’unica cosa che ti chiediamo a nome di tutta la tua classe è «Scusaci, non abbiamo capito il tuo disagio – recita un altro commento – potevamo salvarti, starti vicino, farti capire che la vita è una e che vale la pena viverla, ma non abbiamo compreso nulla». Come mai non è stato preso sul serio?
0 commenti

Condividi via email

Aggiungi contatti


Annulla
Invia

OK
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica
Magari più tardi...