Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

lagomaggiore1967

  13 mesi fa

#loschiaccianoci
Chiudi

Lo schiaccianoci è un attrezzo costituito quasi sempre da una o più leve che ha lo scopo di schiacciare le noci, nocciole o mandorle per eliminarne il guscio. Questo piccolo oggetto può rivelarsi davvero indispensabile soprattutto durante le festività natalizie, quando nella maggior parte delle case è consuetudine mangiare noci e altri tipi di frutta secca a fine pasto, in compagnia dei familiari. Lo schiaccianoci in questi momenti è un oggetto immancabile a tavola.
Oggigiorno, però, bisogna sottolineare che mangiare noci e frutta secca a guscio in generale, come nocciole e soprattutto mandorle, è diventata un’abitudine per molti giornaliera, poiché si tratta di alimenti consigliati e introdotti in diverse diete. Quindi, anche in questi casi, avere uno schiaccianoci in casa è quasi obbligatorio.
Anche se lo scopo dello schiaccianoci è molto semplice, cioè schiacciare e quindi sgusciare le noci, in commercio sono disponibili moltissime tipologie tra cui poter scegliere, ognuna con delle caratteristiche diverse. In questa guida vi aiuteremo a capire tutte le differenze tra i diversi tipi di schiaccianoci esistenti al fine di accompagnarvi verso una scelta finale più mirata, che rispecchi le vostre reali necessità.
Tipi di schiaccianoci
Come appena accennato, sul mercato troverete moltissime tipologie di schiaccianoci, ognuna in grado di soddisfare le esigenze più diverse dell’utente. Ogni tipo, infatti, presenta delle caratteristiche particolari: alcune puntano maggiormente sul design e sullo stile, altre sulla funzionalità e praticità. Starà a voi decidere quale sia quella più idonea alle vostre esigenze: qui di seguito le diverse tipologie di schiaccianoci presenti sul mercato, più in avanti vedremo nello specifico come utilizzarle.
Schiaccianoci a pinza
La nostra idea di schiaccianoci ci riconduce quasi sempre al classico modello a pinza, formato da un’impugnatura con doppia leva metallica. Spingendo le leve verso l’interno con la mano, queste producono lo schiacciamento della noce contenuta nella tenaglia. Questo modello è senza dubbio il più comune e diffuso, per la sua semplicità di funzionamento e per la sua praticità.
Schiaccianoci a leva
Negli ultimi anni, alla parte pratica e funzionale dello schiaccianoci è stata aggiunta anche la componente stilistica, come nel caso dei modelli a leva. Dal design accattivante, questa tipologia si compone di due parti: una leva e un piccolo cono, ovvero un alloggiamento in cui introdurre la noce. Non è necessaria molto forza per utilizzare questo modello di schiaccianoci, anzi è possibile dosare la potenza della stretta affinché non si frantumi anche la noce all’interno del guscio.
Schiaccianoci a molla
Quest’altra variante, invece, strutturalmente è molto simile a una classica pinza, ma si caratterizza e differenzia per la presenza di una piccola molla nella tenaglia che facilita lo schiacciamento. È molto più semplice da utilizzare in quanto non richiede eccessiva forza, ed è quindi adatto anche per bambini o persone anziane.
Schiaccianoci a pistone
Uno schiaccianoci a pistone è lo strumento perfetto per chi ama sia la funzionalità che il design, poiché si tratta di un modello dalla struttura e dalla forma stilistica molto particolare, costituita da una base in legno e da un pistone in metallo. Con la tipologia a pistone potrete regolare la tenaglia in base alla dimensione del frutto da sgusciare, quindi noci, nocciole o mandorle, e non richiede particolare forza durante lo schiacciamento.
Schiaccianoci elettrico
Lo schiaccianoci elettrico, invece, rappresenta una vera e propria rivoluzione in questo settore. Più che di uno schiaccianoci si tratta di una macchina sgusciatrice, che ha appunto lo scopo di eliminare il guscio lasciando intatto il frutto all’interno, senza che l’utente debba compiere alcuno sforzo. È un modo sicuramente più moderno e meno impegnativo per sgusciare e sgranocchiare le appetitose noci.
Punteruolo
Infine arriviamo al punteruolo, un piccolo attrezzo quasi sempre a forma di cuore che, grazie alla sua punta, facendo leggermente leva tra le due metà del guscio, consente una facile apertura della noce. Si tratta di un metodo alternativo e più antico, che però ancora oggi ha successo grazie alla sua semplicità di funzionamento e alle sue dimensioni ridotte.
Rispondi

Copiato negli appunti

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica