Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

TeamTolunaItalia

  8 mesi fa

Ha piovuto per la prima volta nella storia sulle cime dei ghiacciai della Groenlandia
Chiudi

Per la prima volta nella storia registrata, le precipitazioni sono cadute come pioggia e non come neve sui picchi glaciali della Groenlandia sabato, riferisce la CNN. Le temperature sui picchi della Groenlandia sono salite sopra lo zero per la terza volta in meno di un decennio.

L'aria calda che ha attraversato l'isola ghiacciata ha alimentato un evento di pioggia estrema che ha scaricato sette miliardi di tonnellate di acqua sulla calotta di ghiaccio.

È stata la pioggia più pesante sulla calotta di ghiaccio dall'inizio delle registrazioni nel 1950, secondo il National Snow and Ice Data Center degli Stati Uniti.

La quantità di massa di ghiaccio persa domenica è stata sette volte la media giornaliera per questo periodo dell'anno.

Quando il cambiamento climatico indotto dall'uomo riscalda il pianeta, il ghiaccio si scioglie rapidamente. Un rapporto delle Nazioni Unite ha recentemente concluso che bruciare combustibili fossili ha causato lo scioglimento della Groenlandia negli ultimi due decenni.

Un recente documento scientifico pubblicato sulla rivista Cryosphere ha mostrato che il pianeta ha perso 28 trilioni di tonnellate di ghiaccio dalla metà degli anni '90 a oggi, gran parte dei quali nell'Artico, compresa la Groenlandia.

A luglio, la calotta glaciale della Groenlandia ha vissuto il suo peggiore episodio di fusione di sempre, perdendo più di 8,5 miliardi di tonnellate di massa glaciale in un solo giorno, abbastanza per alzare il livello del mare in Florida di due pollici.

Nel 2019, la Groenlandia ha perso 532 miliardi di tonnellate di ghiaccio. Quell'anno, una primavera estremamente calda e un'ondata di calore a luglio portarono allo scioglimento della superficie del ghiaccio. Di conseguenza, il livello degli oceani del pianeta si è alzato permanentemente di 1,5 millimetri.

Cosa ne pensate di questa situazione mai incontrata fino ad ora? Secondo voi che dobbiamo fare per fermare il scioglimento?

Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Influenzate il vostro mondo,

Team Toluna.
Rispondi

giusi71

  8 mesi fa
Occorre impegnarsi globalmente ad adottare tutte le misure necessarie per arrestare una catastrofe annunciata
0 commenti

kahoryu

  8 mesi fa
1 - scegliere fonti rinnovabili per il proprio approvvigionamento energetico.
2 - optare per la mobilità sostenibile per piccoli grandi e spostamenti, sia approfittando di vetture elettriche a zero emissioni, mezzi agili di spostamento urbano come biciclette e monopattini, oppure scegliendo il trasporto pubblico.
3 - scegliere servizi e prodotti a chilometro zero per abbattere i costi in CO2 dovuti al trasporto e allo stoccaggio.
0 commenti

kahoryu

  8 mesi fa
È un proprio casino
0 commenti

clietto27

  8 mesi fa
fatto molto preoccupante ,sia per la pioggia che per quello che porta con se la stessa
0 commenti

Fioremia

  8 mesi fa
Per la prima storia registrata perchè considerando che si sono estinti esseri enormi come i dinosauri io credo che sia accaduto altre volte molto ma molto tempo fa.
0 commenti

amalia63

  8 mesi fa
Bisogna rispettare la natura
0 commenti

pottini

  8 mesi fa
Un consumo alimentare più consapevole e con meno sprechi evitando i cibi confezionati in contenitori di plastica potrebbe essere utile.
I governi di tutto il mondo potrebbero incentivare l'installazione di pannelli solari con incentivi elevati per invogliare dal cittadino alle grandi aziende a installarli evitando le batterie di accumulo che dovrebbero essere smaltite ma lasciando l'energia inutilizzata al consumo collettivo.
Utilizzare i mezzi pubblici alimentati a corrente aumentandone la quantità sopratutto nelle grandi città ma anche nei piccoli paesi
Ma anche ognuno di noi conducendo una vita più rispettosa verso l'ambiente nel suo piccolo può fare tanto, in fondo l'unione fa la forza!
0 commenti

littlebee74

  8 mesi fa
Il cambiamento climatico è molto preoccupante. bosogna fare qualcosa con urgenza o sarà una vera catastrofe.
0 commenti

ali802

  8 mesi fa
Molto preoccupante...
0 commenti

G6563881q65

  8 mesi fa
È una cosa preoccupante. Intere zone vicine ai Tropici si desertificheranno se il riscaldamento globale non rallenta, e le famose città costiere del mondo saranno perennemente allagate. Sarebbe un danno socio-economico incalcolabile e dobbiamo prendere provvedimenti per evitarlo: magari sfruttando colture OGM che consumino meno acqua e pesticidi, passando all'energia rinnovabile o nucleare (entrambe non producono gas serra) e perché no, diminuendo anche il nostro consumo di energia e prodotti!!!
0 commenti
Copiato negli appunti

5   Chi ti segue

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica