Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

AbbyGrant

  4 mesi fa

Sono indignata!
Chiudi

..mi viene spontaneo chiedersi il perchè.....perchè diavolo in piena cosiddetta pandemia....si leggono notizie agghiaccianti più del virus...nei trafiletti più nascosti e meno visibili..che bisogna andare a cercare con il lanternino...sono molto indignata!..riporto una notizia che ho trovato on line..metto le mani avanti..non sono notizie false..siti ufficiale come l'ansa parlottono sottovoce di questo...
Ho fatto copia e incolla..
HOME / POLITICA /
2022, anno record per la spesa militare italiana
Il Bilancio del ministero della Difesa per il 2022 sfiora i 26 miliardi di euro con un aumento di 1,35 miliardi. A cosa servono tutte queste armi?
...sono molto indignata! ..tutta l'attenzione concentrata su divieti e pseudo leggi ingiuste e su virus pandemici ...nessuno che dice altro...
Ventisei miliardi di euro sono una cifra enorme..
mi chiedo.....quanti ospedali si sarebbero potuti attrezzare e potenziare..quanti medici e infermieri si sarebbero potuti assumere..quanti respiratori si sarebbero potuti comprare per dare sollievo alle terapie intensive...
Meglio comprare armi invece..e chiudere le persone in casa..sequestrando chi vive nelle isole...
Forse l'essere indignati non è nemmeno giusto...
E' qualcosa di più...
Rispondi

jennyeffe

  4 mesi fa
capisco la tua indignazione, ma mi sa che abbiamo le mani legate e dobbiamo sottostare al sistema, sono d'accordo con te anche se serve a ben poco...
2 commenti

toniprimo

  4 mesi fa
Vergognoso!!!!!!!
0 commenti

luchino1

  4 mesi fa
se non lo spiegano loro a cosa servono....
0 commenti

C5399774m

  4 mesi fa
Mah. Penso proprio che noi possiamo fare ben poco. Non muoviamo noi i "bottoni". Sono l'essere indignati!
0 commenti

Stè♡diluna

  4 mesi fa
Lo hanno sempre fatto...distrarre la massa per fare i loro affari e porci comodi. E i più ci cascano purtroppo, così ormai vanno a ruota libera, tanto hanno visto che anche se vengono scoperti non siamo capaci di reagirenel giusto modo e sanno che nemmeno le nostre leggi sono tali da fermarli.
A me fanno parecchio schifo.. ma non da adesso, da quando ho 16 anni e ho capito questo andazzo. Sono ai 50 e se non fosse per la famiglia, sarei andata altrove.
Buona serata.
1 commenti

p6553010q

  4 mesi fa
ben arrivata!!! auguroni!!!
0 commenti

Selenys

  4 mesi fa
Ci hanno distratto creando la guerra dei poveri tra vax e no-vax e intanto fanno i loro comodi...
1 commenti

delfino_curioso

  4 mesi fa
Piaccia o no è un settore strategico che contribuisce al PIL di molti Paesi compreso il nostro.
0 commenti

lulù69

  4 mesi fa
Ecco io sono una di quelle sequestrata in casa vivendo in Sicilia, e non sono indignata sono Molto ma molto Inc@@@@@@. Ci vorrebbe una rivoluzione totale, cacciare tutti questi piccoli politicanti, medici che sfilano in tv, giornalisti che mentono spudoratamente sapendo di farlo.
3 commenti

Copiato negli appunti

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica