Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

TeamTolunaItalia

  4 mesi fa

La Germania si prepara ad abrogare una legge sull'aborto dell'era nazista
Chiudi

Il ministro della giustizia di Berlino ha presentato lunedì un progetto di legge che porrebbe fine all'articolo del codice penale tedesco che vieta ai medici di fornire informazioni sugli aborti.

I medici in Germania possono solo dire che offrono servizi di aborto, ma non possono dare ulteriori dettagli sulla procedura.

I critici dicono che queste disposizioni impediscono alle donne di ottenere informazioni su quali procedure sono disponibili per loro e chi le offre.

Il nuovo ministro della giustizia tedesco Marco Buschmann, membro del partito liberale FDP, dice che l'abrogazione del paragrafo introdotto dai nazisti nel 1933 permetterebbe alle donne che cercano informazioni online di ottenerle da fonti qualificate.

"I medici dovrebbero essere in grado di informare il pubblico sull'aborto senza essere in pericolo di procedimenti penali", ha aggiunto.

Il nuovo governo formato dalla coalizione di socialdemocratici, verdi e FDP guidata da Olaf Scholz ha incluso la cancellazione del paragrafo dal codice penale nell'accordo di governo firmato lo scorso novembre.

Tecnicamente, l'aborto è illegale in Germania, ma è permesso in determinate circostanze e a condizione che sia effettuato entro 12 settimane dal concepimento.

Cosa ne pensate di questa legge? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qui sotto!

Influenzate il vostro mondo,

Team Toluna.
Rispondi

MisterL

  3 mesi fa
Come al solito Europa non unita
0 commenti

Valery458

  3 mesi fa
Le donne devono avere libertà assoluta di scegliere
0 commenti

sagiri.sara

  3 mesi fa
Ogni donna ha diritto di poter abortire in ospedale. Credo che ci sia sempre un'alternativa all'aborto, ma vietare di poter avere informazioni o scoraggiarlo andrebbe ad alimentare gli aborti clandestini che spesso portano alla morte della donna o a danni irreversibili.
0 commenti

maria.francesca1960

  4 mesi fa
Vuoi o non vuoi le pratiche abortive sono sempre esistite. Laddove non sono tutelate da una legge, che comunque lascia la libertà di decisione, si crea un mercato nero dove le donne sono sempre quelle che ci rimettono sia psicologicamente che fisicamente. L'aborto non è una decisione facile e non si fa mai a cuor leggero. Che la Germania si ricorda, adesso, di cancellare una legge di 70 anni fa, la dice lunga. Forse l'abbiamo sopravvalutata, come nazione
0 commenti

C5818667n58

  4 mesi fa
Ogni donna deve decidere per se stessa. Non è "una sfornafigli", ma un essere umano. Sono molte le circostanze quando si deve abortire per forza e altrettanto quando non si può abortire; e poi c'è la libera scelta. Le vite di molti genitori e dei figli partoriti sono state distrutte completamente, trasformate in un inferno grazie ai medici che non hanno fatto abortire le donne, per "obiezione di coscienza". Sono religiosa, ma sono anche essere umano...
0 commenti

roberto.ghirex

  4 mesi fa
Dipende dalle circostanze
0 commenti

roberto.ghirex

  4 mesi fa
Dipende dalle circostanze
0 commenti

Elisa710

  4 mesi fa
L’aborto è una scelta personale è riservata!
0 commenti

Aprilmay2

  4 mesi fa
Sono le donne che devono scegliere, trovando aiuto (psicologico ed economico) per decidere comunque in autonomia.
0 commenti

Momolo

  4 mesi fa
La scelta appartiene alla donna che deve prenderla, siamo liberi di disporre del nostro corpo, siamo liberi di prendere le nostre decisioni..la libertà è sancita dalla costituzione e non dovrebbe essere solo da quella italiana,nessun uomo può capire cosa spinga una donna a non continuare la gestazione,ci sono motivi anche molto seri senza tenere conto di gravidanze che provengono da violenze
0 commenti
Copiato negli appunti

2   Chi ti segue

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica