Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

BuonPro

  1 mese/i fa

Attesa fastidiosa...

Stamani, nella sala d'attesa di un poliambulatorio, posti ancora distanziati (una sedia sì e una no), accanto a me (appunto, a quasi un metro) c'era una ragazza che conosco di vista. Davvero, non sapevo nemmeno il suo nome e tuttora non lo so. Inizia a parlarmi e non che mi sia dispiaciuto, la faccenda era lunga e scambiare due battute sarebbe stato anche piacevole....SE non avesse iniziato ad avvicinarsi e a toccarmi braccio e spalla in modo quasi compulsivo. Si allungava apposta per raggiungermi, sembrava avesse il collo di un brontosauro e le braccia dell'ispettore Gadget. Il piacere è terminato prima di iniziare. Cercavo di allontanarmi, almeno con il viso, perché mi sembrava davvero scortese alzarmi proprio in piedi, però alla fine l'ho dovuto fare, con la scusa di una sigaretta ho preferito starmene fuori un buon quarto d'ora allo scoppio del sole. Se quel poco che so del linguaggio del corpo è corretto, e cioè che chi tende a starti attaccato alla faccia e ti tocca mentre parli desidera la conferma della tua totale attenzione, qualcosa non va. La guardavo bene negli occhi, non avrebbe potuto pensare che fossi distratta. Non lo ero! La stavo ascoltando davvero, e sono certa di non averle detto che ci sento poco. Allora perché toccarmi ed avvicinarti ogni 30 secondi? Questa cosa mi infastidiva anche molto prima del covid, credo di non averla mai sopportata. Sono una persona aperta e socializzo volentieri ma così mi fai sentire a disagio e nemmeno ti accorgi (spero, ma magari te ne accorgi pure e non te ne frega niente lo stesso) di violare il mio spazio vitale. Forse il caldo mi inacidisce un pò, ci può stare, ma a ripensarci ho provato di nuovo un leggero fastidio...
Rispondi
Commenta

achilledirocco

  1 mese/i fa
Non so',dipende dalla persona che ti sta' parlando,avvolte qualcuno gesticola pure invece di parlare solo,forse è il suo modo di fare.Poi ognuno c'ha il suo punto di vista. Rispondi
2 commenti

Kiki.84

  1 mese/i fa
Anche a me dà fastidio che mentre qualcuno mi parla, mi tocca anche...ma perché?! Buona serata Rispondi
1 commenti

luzzilucia69

  1 mese/i fa
Anche a me da fastidio essere toccata quando mi parlano... Buona serata :) Rispondi
1 commenti

marima56

  1 mese/i fa
Ti capisco ,anche a me da fastidio. A volte la gente non si rende conto !! Rispondi
2 commenti

jennyeffe

  1 mese/i fa
ahaha ...lo dico sempre che le sigarette salvano da tante situazioni.... come ti capisco!!!! Rispondi
1 commenti

provaciancorasam

  1 mese/i fa
Posso capire :) buon pomeriggio Rispondi
1 commenti

ziamago

  1 mese/i fa
Io sono molto diretta, dico sempre questo che penso. A posto tuo sicuramente avrei detto che non gradisco troppa vicinanza, scusa può essere anche covid se non capiva andavo via, come te, dicendo che non ha capito questo che chiedevo per ciò mi sposto.
Che male c'è? Va bene spesso mi dicono, quella straniera quella strana ma a me non importa nulla. Io non parlo dietro le spalle ma in faccia anche se fin dei conti le persone non vogliono sentire cose in quel modo.
Ciao Buonpro :)
Rispondi
2 commenti

PaolaColtelli

  1 mese/i fa
D'accordissimo. A parte covid e a parte caldo anche io mai sopportatonquelli che sembra vogliano risucchiarti come i dissennatori. Sei stata molto molto gentile in realtà secondo me. Rispondi
2 commenti

Morgan765

  1 mese/i fa
Già mi da uggia la maggior parte della gente in condizioni normali, figurati chi mi alita a un millimetro dalla faccia, no, non ce la posso fare. Con educazione, mi pare il minimo, ma avrei senz'altro detto "perdonami ma ho un problema, non ce la faccio a stare così vicina ad un'altra persona, o mi sposto io o ti sposti te"...la verità nuda e cruda spesso ti salva, ahaha hah ciao BuonPro ;))) Rispondi
4 commenti

C5818667n58

  1 mese/i fa
Veramente ci vuole una corazza come quella dei ricci!!! Rispondi
1 commenti
Copiato negli appunti

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica