Share il Voto rapido

Poll link

Copia

includi il widget

Larghezza del widget

500 px
350 px
250 px
Personalizza
Copia
Anteprima

Includi Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Potrebbe essere necessario inviare cookies sul tuo computer, per aiutarci a migliorare il nostro sito. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookies, e selezionare quali tipi di cookies vuoi accettare, visita la nostra Privacy

Potterfessa sta utilizzando Toluna per creare nuovi sondaggi e potrai farlo pure tu, registrandoti adesso.


Potterfessa

57 mesi fa

come si fa un saggio breve???
Chiudi

aiuto ho bisogno di sapere come si svolge un saggio breve qualcuno saprebbe spiegarmelo?' vi ringrazio immensamente!!
Rispondi

Octavie5

  57 mesi fa
Mi dispiace, non saprei aiutarti ... ricordo che era una modalità di trattazione del testo che avevano appena introdotto quando facevo il liceo io (quindi nell'Alto Medio Evo ;-) ... sul web ho trovato queste info:
"Saggio breve, questo sconosciuto"
Ormai la nuova maturità è stata metabolizzata dalla scuola italiana. Eppure il saggio breve, per molti, rimane uno sconosciuto. Con questo piccolo documento vi voglio dare una mano a capire meglio di cosa si tratta e come si realizza un saggio breve.
Per prima cosa, bisogna considerare i tre elementi distintivi del saggio breve:
1. Destinatario
2. Estensione
3. Documenti di consultazione
Il destinatario è ovviamente colui a cui è indirizzato il componimento. Il destinatario influenza il registro linguistico utilizzato: se per esempio vi rivolgete a una giornale specialistico di settore dovrete utilizzare un insieme di termini più ricercati; se invece volete scrivere per il giornalino scolastico, dovrete usare dei termini più semplici e quindi spiegare molto bene il contenuto di ciò che scrivete. Il destinatario va indicato esplicitamente all'inizio del saggio breve.
L'estensione è la lunghezza dello scritto che solitamente è indicata dal committente e che va, nei limiti del possibile, rigorosamente rispettata. In genere la lunghezza non deve essere superiore a 4-5 colonne di foglio protocollo diviso a metà.
I documenti di consultazione sono quei testi o quelle fonti in generale dalle quali dovete attingere per il vostro saggio. Solitamente questi vengono indicati dal professore, ma in certi casi il tipo di consultazione che potete utilizzare è libero.
Chi fa un saggio breve deve scrivere un testo di senso compiuto mescolando insieme i contenuti che gli vengono forniti nei documenti di consultazione, in maniera asettica senza che il proprio giudizio venga fuori in maniera esplicita. Insomma una certo giudizio critico è richiesto all'alunno, ma questo deve essere frutto del ragionamento logico esposto quando si presentano i contenuti dei testi di consultazione. Lo scopo finale del saggio, infatti, è quello di informare in maniera quanto più rigorosa e attinente ai documenti in merito a una certa tematica. Per la buona riuscita del saggio, un trucco è la creazione di una scaletta con riportati tutti i punti da esprimere.
Il link è http://skuola.tiscali.it/temi-saggi-svolti/saggio-breve.html
0 commenti

romalove

  57 mesi fa
Lo sai che non lo sò??Ho passato quell'età da un pezzo.Vedo che ti ha risp.bene annvitt.Ciao opi 3.
0 commenti

annvitt

  57 mesi fa
Cerca il sito: www.studenti.it. Lì ci trovi la spiegazione e alcuni esempi. Comunque un saggio breve è una trattazione di un argomento simile ad un articolo di giornale.
Ciao, a presto
0 commenti


Voti rapidi e opinioni correlati


Chiudi

Condividi via email

Aggiungi contatti


Annulla
Invia

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Completa la tua registrazione
Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica
Magari più tardi...