Share Voto rapido

Poll link

500 px
350 px
250 px
Anteprima

Anteprima del widget:

Larghezza - pixel Peso - pixel

Chiudi l'anteprima
! Stai utilizzando un browser non supportato La versione del tuo browser non è ottimizzata per Toluna, ti raccomandiamo di installare l'ultima versione Aggiornamento
Le nostre Politiche sulla Privacy regolano la tua membership nel nostro Panel di Influencers, le quali possono essere consultate cliccando qui. Il nostro sito internet utilizza cookies. Come nel mondo offline, i cookie rendono tutto migliore! Per conoscere di più riguardo i cookie che utilizziamo, visita le nostre Politiche sui Cookie.

Info-grafici Clicca per visualizzare altro
39% 1525 voti
61% 2376 voti
3901 persone hanno votato
Vento 601 voti

Vento
15%
Solare 2561 voti

Solare
66%
Nucleare 363 voti

Nucleare
9%
Etanolo 68 voti

Etanolo
2%
Gas naturale 184 voti

Gas naturale
5%
Carbone 38 voti

Carbone
1%
Altro - fateci sapere nei commenti qui sotto 86 voti

Altro - fateci sapere nei commenti qui sotto
2%
Copiato negli appunti
NiLo_

NiLo_

  indubbiamente il nucleare, tuttavia l'italia è popolata da ignoranti che non sanno nemmeno cosa sia un isotopo, e per colpa loro difficilmente lo rivedremo qui. provate a decarbonizzare solo con vento e sole, quando vi accorgerete che è impossibile fate un fischio
renedrive

renedrive

  Senza un contesto la risposta è impossibile. Dipende da cosa si intende per "più importante". Se si intende più importante per il consumatore, di certo, la produzione da energia solare sarà la più importante, mentre se si intende per i fornitori di energia, certamente, la più importante è la produzione eolica visto che è la migliore economicamente e anche visto che l'Italia ha fonti di energia eolica senza fine.
silver78

silver78

  Idrogeno
achilledirocco

achilledirocco

  Ho votato quella eolica, perché potrebbe essere sfruttata di più.
giacomo.nardone

giacomo.nardone

  Manca l'idrogeno...
davisi13

davisi13

  se continua così il nucleare perchè la richiesta d'energia aumenterà sempre di più e già stanno spingendo in questa direzione dato che è stato incluso tra le fonti green...
maxavax

maxavax

  sfruttare le correnti marine profonde potrebbe essere la soluzione.. MA... c'è il rischio di squilibrare il sistema, così come avviene per l'idroelettrico oggi... per cui solare! Ed eventualmente eolico
R8093582u80

R8093582u80

  Se ci fosse realmente la volontà politica ci sarebbero molte più centrali eoliche, perché in Italia e soprattutto nelle zone marine ci sono della zone costantemente ventilate che potrebbero produrre energia giorno e notte. Si potrebbero mettere le pale eoliche anche nel mare su piattaforme, per non deturpare le coste. Purtroppo chi è competente nel settore energetico non viene ascoltato. In Italia ci sono tanti giovani incompetenti che fanno solo manifestazioni di protesta, ma poi non sono in grado di proporre le giuste soluzioni e quindi tutto resta fermo. Abbiamo la necessità di avere dei veri e competenti scienziati ecologici per creare un piano di liberalizzazione della produzione delle energie alternative sbloccando le procedure burocratiche statali che fanno danni immensi e non permettono il progresso tecnologico.
R8093582u80

R8093582u80

  Considero molto importante gli impianti idroelettrici che producono l'energia con la forza dell'acqua. QUESTA è LA FONTE ENEGETICA PIU' PULITA E SICURA.

Alcune cose prima di iniziare

Per creare dei contenuti nella community

Verifica la tua mail/ re-invia
Un'occhiata in giro

OK
Annulla
L'opzione per effettuare il log-in tramite Facebook è stata disabilitata. Chiediamo gentilmente di inserire la propria e-mail con la quale si è registrati su Facebook al fine di ricevere nella casella di posta della suddetta un link per impostare la propria password di Toluna.
Inserisci un/a Email valido/a
Annulla
Attendi un attimo...
Quando carichi una foto, il nostro sito diventa migliore.
Carica